Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Biografia

 

 Nato il 19/5/1979 a Roma si avvicina alla musica studiando chitarra classica con Antonio Di Spirito e Fernando Lepri e chitarra jazz con Luca Chiaramonte.

Dopo aver sostenuto presso il Conservatorio de l’ Aquila l ‘esame di compimento inferiore  (quinto anno) decide di voler iniziare a studiare il sax tenore, che diventa in breve tempo il suo strumento principale.
Studia jazz con diversi musicisti tra cui Max Ionata, Mauro Negri e Red Pellini e frequenta diversi workshops con Maurizio Giammarco, Bob Mintzer, Rick MargitzaHarry Allen, Joe Lovano, Horacio el negro Hernandez, Pietro Tonolo , Scott Henderson ed altri.

Partecipa al seminario di Umbria jazz edizione 2004  vince una borsa di studio per il Berklee College of music di Boston e viene inserito nell’ “italian award group ‘04” con cui si esibisce al festival Umbria Jazz Winter come gruppo di apertura per il pianista americano Cedar Walton ed al famoso jazz club bolognese “cantina Bentivoglio”.

Suona nella trasmissione televisiva “sono tremendo” e nello spettacolo “Le ali della vittoria” organizzato dalla FIGC (Federazione italiana gioco calcio) presso il “Teatro Quirino” di Roma.

Collabora con gli arrangiatori Marco Tiso ,Giancarlo Gazzani, Aldo Iosue, Roberto Mancini, Massimo Pirone, Roberto Coltellacci e suona nelle loro big bands  : in particolare si esibisce al teatro Savoia di Campobasso in 2 concerti con special guest Marizio Giammarco ed all’ Eddie Lang festival con una big bands con solisti e ritmica leggendaria , formata da Buster Williams , George Cables, Joey De Francesco e Jerry Weldon.

Nel 2007 si diploma in sassofono presso il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento come allievo privatista  studiando con Roberto Mancini (allievo di Baldo Maestri).

Collabora con la “lake jazz orchestra” con cui incide il disco”mission impossibile” e si esibisce al fianco di Max Gazzè e Pierpaolo Ferroni.

Viene selezionato tra gli artisti partecipanti alla XIII edizione della “Biennale dei giovani artisti d’Europa e del Mediterraneo” tenutasi a Bari nel maggio 2008.

Nel 2009 consegue la Laurea di secondo livello in indirizzo “jazz” (biennio specialistico)  presso il Conservatorio di Campobasso “Lorenzo Perosi” con la votazione di 110 e lode.

Frequentando l’ambiente delle jam sessions romane conosce Tiziano Ruggeri , Alessandro Marzi , Karim Blal , Giulio Scarpato e Martino Onorato.

Incide con loro il suo primo lavoro discografico da leader : Fabrizio D’Alisera quintet /Mr. Jobhopper – 2012  Alfa Music.

ESIBIZIONI PRESSO LOCALI E FESTIVAL

Auditorium Parco della musica ,Villa Celimontana, Umbria Jazz, Siena Jazz, Viterbo Jazz, Ronciglione Jazz, Monteroduni Jazz Festival, Tuscia in jazz, Eddie Lang jazz festival, Alexanderplatz, Casa del Jazz, Conservatori di musica “Lorenzo Perosi”, “Licinio Refice”, Foro Italico, Sala Baldini, Gregory’s ,Cantina Bentivoglio, Charity jazz club, Tenax, Bar Fly, Il Locale, Geronimo’s, Blues River, Biliardo Jazz club, New Orleans cafè, Tam o’ Shanter, Stazione Birra, Jailbreak, Alcatraz, Four X, Caffè latino,Al Fellini ed altri.

COLLABORAZIONI
Marco Tiso , Giancarlo Gazzani , Pietro Leveratto, Massimo Pirone, Maurizio Giammarco, Jerry Weldon, Marco Valeri, Vincenzo Florio, Andrea Nunzi, Stefano Nunzi, Francesco Poeti, Mario Lineri, Leonardo Borghi, Paolo Recchia,Francesco Lento,  Aldo Bassi, Vittorio Mezza, Massimo Moriconi,  Giuseppe Talone ,Roberto Rossi, Andy Bartolucci,Enzo De Rosa, Roberto Schiano, Massimiliano De Lucia, Daniele Basirico, Elio Coppola, Antonio Imparato, Luigi Di Nunzio , Paolo Porta, Armando Sciommeri, Marcello Allulli, Enrico Morello,  Pino de Vivo, Massimo Farao’,Roberto Giaquinto,  Davide Di Pasquale, Luca Rizzo, Primiano Di Biase, Roberto e Davide Pentassuglia, Giorgio Cuscito, Paolo Mignosi, Gianluca Di Ienno, Max Gazzè, Derek Wilson, Randy Roberts, Roberto Lo Monaco, Fabio Recchia, Gianni Savelli.

Video collegati

Continua in questa categoria: Collaborazioni »

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.